19 Marzo, San Giuseppe

Dopo il 17 marzo, data in cui viene ricordato San Patrizio, patrono d’Irlanda festeggiamo San Giuseppe ricorrenza abbinata laicamente alla Festa del papà..

Tornando a San Patrizio, Vescovo Apostolo d’Irlanda (Collana blu “Messaggeri d’amore”, in vendita presso Punto Amico) nella iconografia tiene nella mano destra uno stelo di trifoglio, simbolo della Trinità, dove Padre, Figlio, Spirito Santo sono rappresentati dalla stessa sostanza e uniti nello stesso gambo(cfr.p 42). Un testimone che Patrizio passa a Giuseppe, simbolo del Padre e dell’unità familiare a protezione del Figlio e della Madre sotto l’ala dello Spirito Santo.

Teresa d’Avila si rivolge a san Giuseppe nella malattia e riconosce la sua protezione nel dedicargli la sua prima Fondazione. (Fondazione San Giuseppe, 24 agosto 1562). Così la Santa scrive nella sua Vita (6,5): “Presi per mio avvocato e patrono il glorioso san Giuseppe e mi raccomandai a lui con fervore. Questo mio padre e protettore mi aiutò nella necessità in cui mi trovavo e in molte altre più gravi in cui era in gioco il mio onore e la salute dell’anima mia. Ho visto chiaramente che il suo aiuto mi fa sempre più grande di quello che avrei potuto sperare”.

Per chi desidera cominciare a seguire le esperienze di Santa Teresa, può iniziare a pregare al secondo altare, alla sinistra dell’entrata della Chiesa degli Scalzi dove si trova la cappella dedicata alla Sacra Famiglia. San Giuseppe riveste un ruolo di protezione alla Vergine e al Bambino riconoscendo il Mistero dell’Incarnazione del Figlio di Dio.(Il gruppo della Sacra Famiglia è attribuito dalla critica a Heinrich Meyring).



I commenti sono chiusi